Sì avvicinano le tanto desiderate ferie, devo fare la valigia:

direzione mare.

Viaggiare, scoprire, conoscere, sono i verbi dedicati alle vacanze da ricordare. Scoprire posti, cucine, odori, spezie, sapori,  questa è la Polaroid da imprimere nella memoria di un momento speciale. In vacanza ho conosciuto alcune delle più belle persone che popolano ancora la mia esistenza, è così esilarante incontrare gente che non ha niente in comune con te, eppure dalle quali imparare nuovi mondi.
In valigia metterò i miei immancabili costumi e parei, qualche abito di lino per le sere marine e le mie capresi che adoro da tempi non sospetti.
Il volo, le letture, i trasferimenti, le bottiglie d’acqua, gli auricolari.
So già che il viaggio mi rilasserà, e mi farà tornare la voglia di staccare dalla routine che quest’anno mi ha devastato.
La vacanza deve non farti pentire della decisione di non aver passato i giorni che hai di ferie a casa, perchè a volte è proprio questo quello che accade, una serie di dinamiche si innescano affinchè tu dica: Ma chi me lo ha fatto fare…..

No, mi voglio divertire e rilassare.

Viaggio leggera, ma non rinuncio alla mia routine di bellezza. La vacanza voglio che mi doni un aspetto rigenerato, un aspetto luminoso, più giovane.

hat-885402_1920

Porterò con me prodotti funzionali.

Nel Beauty mi concentro e porto poche cose ma giuste, non voglio scottarmi, e soprattutto non voglio correre per sei mesi dietro ai danni che posso fare in dieci giorni di Sole Folle.
Per evitare di diventare immediatamente un “peperone” nei primi dieci minuti di esposizione, porto lo Stick Solare SPF30 La Bioesthetique, protegge labbra, naso, spalle da ustioni da imbranati solari ed eviterà che abbia il viso cosparso da pellicine,  che in foto sono terribili. Ho imparato a mie spese che solo con una buona protezione puoi sperare in una bella e duratura abbronzatura.

Per quanto riguarda la detersione del corpo, visto che i prodotti degli Hotel dove soggiorno non mi piacciono mai porto Le Bain Spa è un eccellente bagno doccia di La Biothestique, che sfrutta le proteine del latte, il cui effetto rimane anche nelle docce successive, lascia sulla pelle un profumo sensuale,  ed evita che porti profumi o acque.
Non si può indossare un abito bello pieno di fascino, e non emanare un profumo da donna.
I capelli, oddio sarò senza parrucchiere, il che significa che dovrò asciugarmi i capelli ricci da sola, il risultato so che è garantito solo se porto con me Defining Cream Curl,  la crema styling che definisce i ricci e li rende lucidi, riuscirò a domare la mia chioma e non avere l’ansia dei capelli in disordine.

Ultimo ma non ultimo mi serve un siero per la notte e sono apposto, la crema notte è fondamentale e affinchè sia davvero efficace si dovrebbe applicare nel tardo pomeriggio, dopo aver deterso a fondo la pelle da tossine e agenti inquinanti.
Dopo aver preso ore di sole mi farò anche un impacco  con l ‘Anti Age Serum Hydratant, che sfrutta gli estratti di alghe e tre acidi ialuronici che idratano a fondo e mi metteranno in pari con i debito d’acqua che il giorno mi causa. È una buona abitudine fare dei generosi impacchi con la crema Notte perchè sfrutta in pieno tutti i principi attivi di cui si avvale.

Ho tutto rimane solo partire, chiudere il PC e lasciare i Tablet a casa, la mia vacanza è pronta, biglietti, valigia, voglia di divertirmi. C’è tutto.