Metodo 1 di 4: Considerare la Forma del Viso per Scegliere il Taglio

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-1-Version-5

Scegli un taglio che valorizzi la forma del tuo viso. In linea di massima, c’è una regola valida da seguire: la forma dei capelli deve essere diametralmente opposta a quella del volto. Per esempio, se hai un viso quadrato, dovresti smussare gli angoli affilati con un taglio scalato morbido o delle onde.

  • Conoscere la forma del viso può aiutarti a prendere decisioni più “coraggiose” in merito al taglio giusto. Per determinarla, allontana completamente i capelli dal volto con un pettine o con le mani. Mettiti di fronte allo specchio, in modo da poter vedere direttamente il viso. Stai dritto, non osservarlo da altre angolazioni. Usando un pennarello lavabile, un rossetto, una matita per le labbra o qualsiasi altra cosa facilmente rimovibile, segna i contorni del volto guardando l’immagine riflessa.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-2-Version-5

Scopri le caratteristiche di un viso tondo. Questo tipo di volto è caratterizzato da linee morbide e curve, e anche il mento è arrotondato. La fronte e il mento sono ampi, ma le guance lo sono leggermente di più.

  • Ecco i tagli che donano ai tuoi lineamenti: caschetto lungo e scalato che finisce esattamente sotto il mento, caschetto scalato e sfilato, frangia, tagli scalati che arrivano alle spalle.
  • Stili che valorizzano i tuoi lineamenti: ricci o onde creati con un ferro arricciacapelli, raccolti classici con ciuffo laterale e frange molto lunghe e corpose.
  • Evita i tagli definiti e pari, come il classico caschetto.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-3-Version-5

Determina se hai un viso quadrato. Questo tipo di volto è ampio nella zona della mandibola (che è anche angolare), delle guance e della fronte.

  • Tagli che mettono in risalto i tuoi lineamenti: tagli lunghi e lisci ma gradatamentescalati a partire dalla mandibola, caschetti obliqui, con i capelli più lunghi nella zona frontale, tagli scalati asimmetrici e voluminosi, frangia che cade sugli occhi.
  • Quali sono gli stili che donano ai tuoi lineamenti? Sperimenta con i ricci. Per fare un raccolto, prova a tirare indietro i capelli creando una coda di cavallo ordinata o uno chignon (questo attenuerà le dimensioni della mandibola).
  • Tieniti alla larga dalla frangia dritta e dai caschetti pari: queste pettinature risaltano la mandibola angolare invece di attenuarla.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-4-Version-5

Considera se il tuo viso è ovale. Questo tipo di volto ha delle proporzioni simili a quello tondo, ma è più allungato. Il mento e la fronte hanno più o meno la stessa ampiezza, mentre le guance sono leggermente più larghe; le linee che le collegano al mento sono morbide.

  • Quali tagli ti donano? Un viso dalla forma ovale solitamente viene valorizzato da qualsiasi tipo di taglio. Individua la caratteristica che preferisci e mettila in risalto con la pettinatura. Hai una bellissima struttura ossea? Considera un caschetto scalato che valorizzi il mento. Splendidi occhi? Una frangia dritta o laterale attirerà l’attenzione sullo sguardo.
  • Pettinature che valorizzano i lineamenti: raccolti, come un’acconciatura a conchiglia.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-5-Version-5

Cerca di capire se hai un viso a forma di cuore. Questo tipo di volto viene primariamente definito da un mento appuntito e stretto, mentre la fronte è larga. Le guance hanno più o meno la stessa ampiezza della fronte, o leggermente superiore.

  • Quali tagli ti donano? Una frangia laterale o che sfiora le sopracciglia distoglie l’attenzione dal mento. Il caschetto va altrettanto bene. Evita i tagli scalati che mettono in risalto il mento.
  • Quali pettinature ti valorizzano? Prova un’acconciatura a conchiglia, che aggiunge un po’ di volume nella sezione superiore dei capelli.
  • Cerca di evitare di appiattire i capelli, altrimenti perderanno volume.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-6-Version-5

Considera se hai un viso a forma di triangolo. Questo tipo di volto è l’esatto opposto di quello a cuore. Questo significa che presenta un mento ampio e angolare, mentre la fronte è più stretta e piccola.

  • Quali tagli valorizzano i tuoi lineamenti? Scegli un taglio che abbia un ciuffo laterale lungo, scalato gradatamente fino alla mandibola. I tagli corti con tantovolume sono ideali per questo tipo di volto. Puoi anche optare per un taglio lungo, l’importante è che arrivi fino alla clavicola o la superi.
  • Ecco gli stili che ti valorizzano: prova una coda di cavallo disordinata, così i capelli incorniceranno il viso in maniera sbarazzina.
  • Cerca di evitare i raccolti troppo ordinati e che allontanano i capelli dal viso.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-7-Version-5

Cerca di capire se hai un viso a forma di diamante. Questo volto presenta guance ampie, mentre il mento e la fronte sono stretti.

  • Tagli che valorizzano i tuoi lineamenti: prova una frangia corposa e dritta e un taglio che dia larghezza all’area del mento, come un caschetto che finisce in questa zona.
  • Ecco le pettinature che ti donano: coda di cavallo alta o, se hai la frangia, uno chignon.
  • Presta attenzione alle pettinature che ti richiedono di fare la riga in mezzo o aggiungono una certa altezza sulla sommità della testa.

900px-Choose-a-Hairstyle-Step-8-Version-2

Determina se hai un viso lungo. Questo tipo di volto mantiene le stesse proporzioni dall’alto al basso. Questo significa che la fronte, le guance e il mento hanno più o meno la stessa ampiezza, e sono piuttosto stretti.

  • Ecco i tagli che ti valorizzano: ciuffo laterale che sfiora le sopracciglia, caschetti che arrivano al mento, ideali per creare un’illusione di ampiezza. Preferisci i tagli corti; non portare i capelli lunghi, perché tendono ad allungare il viso.
  • Pettinature che ti donano: ricci e onde, ottimi per aggiungere larghezza.
  • Evita le pettinature che hanno un effetto visibilmente allungante e i tagli che vanno oltre la clavicola.