Siete alla ricerca di un’acconciatura per i vostri capelli fini? Non avete idea di come fare? Qui troverete qualche utile spunto che potrà aiutarvi a rivisitare il vostro look, abbracciando uno stile facile da copiare e da personalizzare.

Per prima cosa, chiariamo che i capelli fini sono i meno adatti a portare tagli scalati, infatti il taglio scalato contribuisce a far perdere ulteriore consistenza alla chioma. Quindi sarà meglio creare un effetto volume in altri modi, aggirarando comunque tutte le problematiche dei capelli fini, che ad esempio tendono ad elettrizzarsi e a danneggiarsi maggiormente, proprio perché più sottili e fragili. Ma niente paura: adottando alcuni rimedi naturali come anche i prodotti in commercio a base di oli e cere, riuscirete comunque a curare al meglio il vostro look mantenendo i capelli forti e sani.

Per quanto riguarda le acconciature, ecco di seguito una piccola anticipazione delle ultime tendenze. Per quanto riguarda i capelli raccolti, vi suggeriamo di evitare di tenere i capelli legati troppo a lungo, specialmente se l’acconciatura richiede un “tirato” molto evidente (il rischio è infatti che si spezzino). Utilizzate mollette e forcine specifiche per questa tipologia di capelli, e rinunciate a cotonature e lacche forti.

Ciò che invece potete fare è ad esempio giocare con le trecce laterali che possono riunirsi sulla nuca per un evoluto chignon, o ad esempio adottare un’acconciatura più glamour e rock. Per quanto concerne il colore, mai renderlo troppo omogeneo, poiché si corre il rischio di far perdere di grinta e dinamismo il vostro look. Meglio invece giocare su decolorazioni e sfumature, dando un maggiore senso di movimento alla chioma.

Ecco di seguito alcuni spunti per dare al vostro look una marcia in più e garantirvi un autunno inverno 2015 – 2016 all’insegna del fascino e della sensualità!