È novembre, a novembre per non farsi prendere dal circuito “tempodepressivo a ribasso”, c’è bisogno di darsi una sferzata di novità. Puntare su degli outfit nuovi, acquistare scarpe fashion, provare un trucco che non si ha mai avuto il coraggio di osare, insomma bisogna fare tutto quello che sorprende. È questo l’unico modo per non farsi venire la malinconia, e trattare novembre come un nuovo maggio, dove tutto è in procinto di esplodere. Anche se i colori sono diversi e i sapori più caldi, ciò non significa che da un mese così bistrattato non possa venire fuori qualcosa di Flamboyant, cioè colorato, scoppiettante, vivo!

La voglia di indossare capi cool, mi fa venire la voglia di cambiare il colore della mia chioma.

Ho voglia di capelli silver come la Regina dei Ghiacci. Adoro i capelli argento con outfit raffinatissimi e pelle al top

pexels-photo-67505

L’unico terrore che ho nel decolorarli, è che poi mi si possano spezzare. Prima di decidere, se cambiare o meno il mio colore, sono andata a fare una consulenza dal mio parrucchiere che non ne sbaglia una, ed ovviamente mi ha spiegato tutti gli step per poter arrivare ad un perfetto colore, riducendo i rischi quasi a zero.

Mi ha spiegato con grande professionalità che, la Biosthètique, ha messo a punto un sistema mirato per questo tipo di trattamenti. Protection Cheveux Complex è una nuova dimensione di cosmesi per capelli trattati.

Il complesso di principi attivi, protegge e ristruttura il capello già durante, e dopo, il trattamento chimico a cui è sottoposto.

Il complesso dall’efficacia straordinaria agisce sia dall’interno che all’esterno del capello.

La conseguenza è che la struttura viene rigenerata con risultati duraturi nel tempo, e i capelli, trattati e sigillati, riacquisiscono la loro originaria bellezza senza rischi di colore spento, opaco o stelo sfibrato.

Il mio fashion hair mi ha spiegato che, per cambiare colore al capello, è necessario depigmentare lo stelo con la decolorazione, in questa fase i nuovi pigmenti devono sedimentare e modificarne la struttura, che può essere espressa in termini di colore o di forma (vedi il caso di una permanente). In passato il rischio che si correva, era che il reticolo su cui si trova la cheratina creasse vuoti con conseguenti danni strutturali, i famosi capelli spezzati, invece ora, con i nuovi prodotti Protection Cheveux Complex, questo rischio viene praticamente eliminato. Il trattamento si completa in tre fasi: Complexe 1: applicato durante il trattamento chimico ristruttura e protegge il capello. Complexe 2: dopo il trattamento chimico applicazione di Complexe Spray + Masque Intense Complexe 3: trattamento a casa che comprende Complexe 3 Spray & Mask Vital/volume. Con questi accorgimenti di nuova generazione, posso ottenere i miei capelli silver e non aver paura che si spezzino o che abbiano un aspetto sfibrato e non sano: cosa che detesto!

pexels-photo-24336

Per coadiuvare l’effetto anti-age continuerò ad usare il trattamento ad azione cellulare contro la caduta Thérapie Anti-Chute Plus, che attiva la formazione di nuove cellule staminali del follicolo del capello, le protegge efficacemente e frena i processi d’invecchiamento su tutti i fronti. La caduta dei capelli viene combattuta con la massima efficacia e la foltezza migliora in modo netto. Seguendo questi accorgimenti riuscirò a mantenere la mia chioma folta e lunga, senza incappare in qualche danno che poi non sarei in grado di aggiustare. Sono così contenta di aver avuto il consenso del mio parrucchiere per il mio cambio di look, che ho già preso appuntamento per il prossimo venerdì. Yea….. sarà fantastico, capelli silver, tailleur blue e slipper di velluto verde, già mi vedo e mi piaccio. Viva novembre, e viva la nuova generazioni di estetica, che ci permette di impersonare mille donne diverse rimanendo comunque fedeli a noi stesse. Io…adoro essere donna… voi no??? A presto ragazze!!!